X
House Ad
House Ad
mercati

Scenari24 06 Aprile

Rialzo yuan nel 2017 può incidere in positivo su toni meeting Trump-Xi

Stefania Arcudi
Rialzo yuan nel 2017 può incidere in positivo su toni meeting Trump-Xi

Durante gli incontri tra Donald Trump e il suo omologo cinese Xi Jinping, oggi e domani in Florida, uno dei temi caldi in discussione sarà l'andamento dello yuan. Gli Stati Uniti hanno spesso accusato la Cina di tenere la propria valuta artificialmente bassa nei confronti del dollaro, per sostenere le proprie esportazioni e l'economia, ma ora la retorica americana potrebbe cambiare, visto che di recente la moneta cinese ha puntato verso l'alto.

Se è vero che i rialzi sono stati modesti (+1% contro il biglietto verde finora nel 2017), ma è comunque un cambio di rotta rispetto ai cali del passato. Inoltre, gli aumenti sono iniziati dopo che Trump ha prestato giuramento, il 20 gennaio, iniziando ufficialmente il suo mandato alla Casa Bianca. Va detto che, stando ai dati pubblicati dall'Unione europea, lo yuan, appunto in rialzo rispetto al dollaro, è sceso più del 2%…